pignolata palermitana

Pignolata palermitana

Pignolata palermitana

A casa mia è da sempre conosciuta come Pignolata e la ricetta che vi propongo oggi è proprio quella della Pignolata palermitana. Si tratta di un dolce tipico del periodo carnevalesco, molto buono e soprattutto facile da preparare. Un impasto a base di zucchero farina e uova, nella proporzione di un uovo ogni 100 gr di farina,  dal quale vengono ricavati dei bastoncini di un centimetro di diametro che sono poi tagliati a dadini. Una volta fritti in olio di semi vengono cosparsi di miele e coperti da una pioggia di “diavolicchi” cioè confettini multicolori e quindi  sistemati in pirottini per dolci.

Elemento peculiare della pignolata palermitana (o Pignoccata) è la consistenza delle sue palline di pasta, croccanti all’esterno e più morbide internamente. La dolcezza del miele e il suo profumo, poi, rendono questo dolce tipico siciliano irresistibile, rendendo veramente difficile fermarsi, insomma della serie “una tira l’altra”.

Quindi, se lo “spirito carnevalesco” fa parte integrante del tuo giro vita oltre alla pignolata dai uno sguardo anche alle “Chiacchiere“.

Ti è piaciuto questo video? Vuoi essere aggiornato/a sulle nuove ricette e iniziative? Vai ora sulla pagina facebook di Fornelli di Sicilia e metti un bel like.

Valutazione ricetta

  • (0 /5)
  • 0 ratings

Condividi

Ricette Correlate