panelle

Panelle

Panelle

Tra gli street food palermitani più conosciuti non possiamo non annoverare le panelle. Emblema della cucina povera siciliana sono delle sottilissime frittelle di farina di ceci fritte e consumate in mezzo ad un panino o a una mafalda, tipico pane palermitano ricoperto di semi di sesamo. A volte alle panelle si aggiungono i cazzilli (crocchette di patate e prezzemolo) conditi con sale e qualche goccia di limone.

Ora, se incuriositi da questa ricetta vi accingete a preparare le panelle è bene non farsi troppe illusioni. Non voglio distruggere un mito, anzi, ma le panelle che preparerete a casa, anche dopo anni e anni e innumerevoli tentativi, non saranno mai buone come quelle che potrete mangiare dal panellaro. Il panellaro è una istituzione in Sicilia e a Palermo in particolare. Potrete farvelo amico e cercare di carpirne tutti i segreti ma non ci sarà nulla da fare. Il sapore delle panelle del panellaro è inarrivabile. Tuttavia quelle di questa ricetta non sono certo da buttare tra i rifiuti, soprattutto se non abitate a Palermo e volete gustare qualcosa della cucina tipica siciliana. Però…beh, ve l’ho detto.

Valutazione ricetta

  • (0 /5)
  • 0 ratings

Condividi

Ricette Correlate